COS’È IL REIKI

Il Reiki, tradotto dal giapponese, significa “energia vitale universale”; non può essere spiegata né afferrata con la ragione… ma se Tu aprirai il tuo cuore sinceramente potrai ricevere l’informazione giusta per te.
Il Reiki è uno dei metodi più antichi di riequilibrio energetico tramite l’imposizione delle mani, riscoperto in Giappone nel XIX secolo dal Dr Mikao Usui.
Tutto nell’Universo è mantenuto in vita da tale energia infinita e inesauribile. Un tempo ogni essere vivente, compreso l’uomo, era collegato all’energia universale e tutto era in armonia. L’evoluzione umana, guidata solo dall’ego e non dal cuore, ha fatto sì che l’uomo – dimenticando la sua origine Divina, la sua appartenenza all’universo e separandosi dalla “fonte”- determinasse la chiusura dei canali che lo connettevano all’energia universale. Il risultato attuale è una disarmonia totale che sta portando la nostra Madre Terra ed i suoi abitanti verso una sofferenza sempre più profonda e sottile. Tutti nasciamo con questa energia universale, ma nel corso della vita il “canale” – nel disuso – si “sporca” e si “ostruisce”. REI = “energia vitale universale”, KI = “una parte del Rei che scorre in tutto ciò che vive”, è quindi la nostra energia vitale. Ki per i cristiani è “luce”, per i cinesi è “chi”, per gli indù è “prana” oppure “bioplasma”, “bioenergia”, “energia cosmica”. Ridiventare canali di energia è semplice, basta solo desiderarlo con il cuore sinceramente puro, privo di desiderio di potere, animato solo da un profondo amore verso la vita, l’universo, se stessi e gli altri. Basta essere “innamorati dell’amore”. Accettare di “essere strumento” attraverso il quale l’universo e la sua Divinità si manifestano, senza per questo sentirsi straordinari o insigniti di poteri che non ci appartengono. È necessaria tuttavia l’attivazione al Reiki durante un seminario di due giorni ad opera di un Maestro Reiki autorizzato. Chiunque può ricevere il Reiki, perfino un bambino; non occorre scienza o cultura, ma solo un cuore semplice, aperto, gioioso, capace di ricevere, o che desideri essere tale. Il Reiki è “l’energia Divina universale” ed appartiene a tutti coloro che sanno accettare “il dono delle mani guaritrici”.

Il Reiki viene trasmesso in tre livelli non gerarchici, che permettono un’esperienza graduale ed individuale e consentono ad ognuno di ricevere e di lavorare solo su ciò che la sua anima è pronta a vivere.

Il primo livello viene conferito in un week-end, durante il quale si ricevono quattro attivazioni che donano una sorta di purificazione su vari piani. Corpo, anima e spirito iniziano ad essere ripuliti dalle scorie che impediscono di canalizzare l’energia universale, si imparano le posizioni attraverso le quali possiamo trasmettere energia benefica a noi stessi e agli altri esseri viventi, vivendo la gioia dello scambio. Tutto ciò è solo l’inizio di un “affascinante lungo viaggio”. La tua vita si trasforma nel quotidiano in ogni esperienza mediante il Reiki; il Reiki diventa la tua armonia fisica e psichica; la tua crescita spirituale viene accelerata e, riaprendo un intimo contatto con la tua essenza, tratterai te stesso con amore. Sarai finalmente sempre più in pace ed in armonia con te stesso e con il mondo. Con l’aiuto del Reiki e con il contatto del Divino che è in te, “troverai il coraggio di cambiare ciò che può essere cambiato, la forza di accettare ciò che non puoi cambiare e la saggezza per discernere le une dalle altre”.

Con il secondo livello, che avverrà solo quando ti sentirai pronto, riceverai un’altra attivazione che ti metterà in contatto con una profondità dell’anima in grado di determinare incisivi cambiamenti in te e nell’universo.

Il terzo livello è la via che conduce all’insegnamento del Reiki e prevede un lungo cammino esperienziale, purificato dal fuoco della vita, un cammino senza limiti, senza tempo, senza fine, un cammino di trasformazione tanto più ricco, quanto tu sarai capace di OFFRIRTI alla Vita!!!

Il Reiki è un compagno di viaggio che ti dà la forza di entrare nel tuo bosco interiore, di incontrare i tuoi mostri e le tue fate; certo di trasformare il ranocchio che è dentro di te in principe, semplicemente “amandolo”!
Ti permetterà di donare benessere a te stesso, agli altri, agli animali e alle piante.

RICHIEDI INFORMAZIONI

Your Name (required)

Your Email (required)

Subject

Your Message

it_ITItalian
it_ITItalian